Cuscus alle verdure, la ricetta

Cuscus alle verdure

Se siete alla ricerca di qualche idea per creare un piatto economico, gustoso e salutare avete trovato ciò che fa per voi! Il cuscus alle verdure è una portata relativamente facile da creare e che saprà regalare al palato un gusto deciso, senza troppo appensantire la linea. 🙂
Come suggerito nella ricetta è preferibile cucinare il cuscus nella maniera tradizionale: a vapore. Questa è la cottura ideale per i preziosi granelli di semola.

Gli ingredienti:

200 gr di carote
200 gr di zucchine
1 peperone
200 gr di verza
200 gr di patate
1 cipolla
100 gr di ceci
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
un po’ di peperoncino
6 chiodi di garofano
200 gr di cuscus (io trovo ottimo quello del lidl)
brodo per il cuscus,
qualche fiocchetto di burro.

Voglia di cuscus: la ricetta!

Lavare tutte le verdure e tagliarle a dadini o pezzettini (come preferite).
In un largo tegame far soffriggere la cipolla con 2 cucchiai di olio extravergine e unire subito i ceci lessati (ottimi quelli in vendita nei barattoli di vetro), le carote ed il concentrato di pomodoro.
Fate insaporire per circa 10 minuti a fuoco dolce.
Aggiungere quindi il peperoncino, i chiodi di garofano e un po’ di pepe nero. Cuocere ancora per 10 minuti.
Unire tutte le verdure che avete tagliato, coprire il tutto con acqua calda, salate e lasciate cuocere sempre a fuoco dolce per 30 minuti.

E’ il momento di preparare il cuscus.
Lo potete cuocere a vapore utilizzando un largo setaccio con fori molto piccoli e che si incastri su una pentola con acqua in ebollizione. Lasciarlo così per circa 40 minuti, rimestandolo spesso.
Io vi suggerisco di mettere il cuscus in una bull molto ampia e di coprirlo di brodo caldissimo.
Quando il liquido si e’ tutto assorbito sgranare il cuscus con una forchetta e inserire i fiocchetti di burro.
Unire le verdure con parte del loro brodo e rimestare con delicatezza.
Servire caldo con parte di altre verdure tenute in precedenza da parte.

Era da un po’ che Dimmicomefare.it non dedicava spazio a qualche ricetta. Qui ne trovato altre!

Leggi anche:

Posted in Ricette e cucina and tagged , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *