Pulire e riparare i tasti di un telecomando


Sul telecomando del televisore il tasto del canale preferito funziona poco o nulla? Ogni volta che desiderate cambiare programma o abbassare ed aumentare il volume dovete arrivare quasi a martellare il pulsante in gomma?
Non pensate neanche per un attimo che la soluzione sia buttar via il dispositivo per comprarne uno nuovo! Basta davvero pochissimo impegno a farlo tornare agibile come un tempo.

Il reale motivo che rende i tasti non funzionanti è solitamente un sottile strato di grasso e sporcizia che si accumula sui contatti della scheda, proprio di mezzo la tastiera. La pressione del tasto quindi non basta a chiudere l’apposito circuito che manda l’impulso necessario ad eseguire l’azione desiderata.

Passando all’aspetto pratico ecco una veloce sequenza su come operare per ridare vita al proprio dispositivo:

Aprire il telecomando

Aprire un telecomando non richiede solitamente grossi sforzi. E’ bene comunque agire con molta cautela e delicatezza, per non rompere o danneggiare gli incastri che tengono chiuso l’involucro dell’apparecchio.
Le viti si trovano il più delle volte vicino il vano batteria, rimuoverle con un apposito cacciavite.
Poi, con un cacciavite a punta piatta, cerchiamo l’intercapedine sulla quale agire per l’apertura del case. Non forziamo eccessivamente se vediamo che le parti in plastica si piegano al punto da stare per cedere. Un buon trucco per tenere aperto l’involucro nei punti necessari, durante le operazioni di smontaggio, è quello di inserire una tessera di plastica (del tipo una carta di credito) nella prima intercapedine aperta. Una volta infilata, provando a scorrere la stessa tessera lungo i bordi, si potrà magari anche aprire i vari punti di contatto.

Pulire la piastra

Ora che il telecomando è aperto ci troveremo con ogni probabilità dinanzi pochi essenziali componenti: una testiera di gomma, le parti in plastica dell’involucro e la piastra elettrica.

Quest’ultima è il vero cuore del dispositivo. E’ composta da una serie di piccoli contatti che si associano agli stessi pulsanti di gomma. I contatti, come abbiamo già detto, tendono ad accumulare grasso e sporcizia. In particolar modo se il telecomando è utilizzato per televisori o apparecchi elettrici che si trovano abitualmente in ambienti come la cucina.
Lo sporco è rimovibile immediatamente con un piccolo batuffolo di ovatta imbevuto di alcool.
Eseguire l’operazione con delicatezza per evitare che con lo sfregamento venga via anche la parte in grafite che compone lo stesso contatto.
Va bene ovviamente anche l’utilizzo di un apposito spray per la pulizia delle parti elettriche.

Pulire la tastiera

Non sottovalutate però anche la sporcizia che è possibile si accumuli al di sotto della stessa tastiera in gomma. Lavate quest’ultima con acqua calda e sapone, ed asciugatela bene. Attenzione, le piccole gocce d’acqua che si infilano nelle intercapedini dei sotto-tasti sono difficili da rimuovere subito: avvaletevi di un phon per sbrigare la pratica dell’asciugatura in pochi minuti.

Aggiungere la grafite

Come segnalatoci dal nostro lettore Roberto nei commenti di questo post le operazioni di pulizia tendono a causare un inconveniente: la grafite, già presente sulla piastra per il suo corretto funzionamento, tende a venir rimossa.
E’ opportuno quindi aggiungerne di nuova per poter garantire la chiusura del contatto.
Ecco cosa suggerisce Roberto, che ci spiega praticamente come fare:

Come fai tu levi via la grafite. Alla fine della pulizia la devi aggiungere con una matita. Si fa così: si striscia la matita su un foglio di carta (meglio con la matita da muratore) fin a formare della grafite in polvere. Poi intingi la matita stessa di polvere e la passi nei contatti di gomma. Funzionerà come nuovo.

Il rimontaggio

Il rimontaggio è analogo alla fase di apertura del telecomando. inserire la piastra elettrica all’interno del corpo in plastica, posizionare la tastiera di gomma in modo che combaci perfettamente coi contatti e chiudere con la parte superiore del contenitore.
Un po’ di forza, qualche clic ed il telecomando tornerà ad essere come nuovo!

Per chiudere questo è un breve articolo che ha ispirato il presente post e spiega come aprire, per effettuare le operazioni sopraelencate, un telecomando Sony rm-ed009.

Leggi anche:

Posted in Casa, Elettronica and tagged , , , .

2 Comments

  1. Come fai tu lavi via la graffite alla fine della pulizia la devi aggiungere com una matita ,si fa così si striscia la matita su un foglio di carta fin a formare della graffite in polvere meglio con la matita da muratore poi con la matita stessa la intingi di polvere e la passi nei contatti di gomma,funzionerà come nuovo

  2. Grazie Roberto per la tua preziosa segnalazione!
    Ora integro l’articolo con la tua dritta. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *