Come creare un link che cerchi automaticamente su Google

Alle domande più comuni che un amico pone ci si trova spesso a rispondere: Perché non lo cerchi su Google?
Logo di Google
L’operazione è semplice, ma la maggioranza delle persone per rispondere anche ad un banale quesito trova ancora comodo chiedere direttamente (magari per mail o forum) anziché effettuare una semplice ricerca che fornirebbe una risposta in pochi secondi.
Allora come costringere qualcuno a cercare su Google?
Come passare un link che effettui una ricerca per conto nostro, ed educhi il destinatario lasciandogli comprendere un metodo sicuramente più semplice ed immediato di dare risposta ai propri dubbi?

Generare un link Google con i termini da ricercare

All’interno di una pagina di ricerca basta esaminare la barra degli indirizzi per capire che nell’URL sono riportate tutte le informazioni necessarie per la generazione della pagina. Non occorre certo essere un hacker per intuire come creare un link che porti direttamente ad una pagina che ricerchi i termini desiderati.

Se voglio ad esempio scrivere un link che ricerchi la sequenza di parole “budapest guida pdf”, scrivo:
www.google.it/search?q=budapest%20guida%20pdf
link composto in 4 parti essenziali:

1. www.google.it/ che punta ai server di Big G
2. search che indica la funzione di ricerca
3. ?q= che è l’operatore che definisce i termini di ricerca
4. come%20sarà%20mio%20figlio che è il termine di ricerca
La combinazione %20 rappresenta ovviamente il carattere spazio. E’ evitabile, i browser traducono al volo la codifica di caratteri, ma se il link è da destinare a qualche pagina web sempre meglio utilizzare il formato “standard”.

E se voglio costringere la persona a cliccare il testo Cerca? Facile, ometto il termine search:
www.google.it/?q=cerca%20su%20google

Un servizio che cerca da solo su Google per te


Let me Google That For You
si traduce velocemente in Te Lo Cerco Io su Google.
E’ un servizio simpatico ed intuitivo che permette di generare link automatici di ricerca su Google, regalando un po’ di animazione all’operazione stessa. Il destinatario del link potrà quindi rendersi conto che per trovare risposta ai suoi dubbi occorreva davvero digitare pochi caratteri sulla tastiera. 🙂
lmgtfy.com
L’utilizzo è semplicissimo. Ci si collega al sito lmgtfy.com e si scrivono le parole chiave che si vuole includere nella ricerca. Si clicca quindi sul classico pulsante “Cerca con Google”. Verrà automaticamente generato un link da inoltrare all’utente pigro. Qualcosa del genere:
http://lmgtfy.com/?q=dimmicomefare
Una volta aperto il link mostrerà un’animazione ben fatta che parte dall’home page di Big G, procede nella composizione delle parole chiave e porta quindi alla pagina desiderata.
Emblematico il box di chiusura prima della visualizzazione dei risultati: “Era così difficile?”.

Leggi anche:

Posted in Internet and tagged , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *