Trucchi per risparmiare energia a casa

Siete in cerca delle giuste modalità per risparmiare sulle bollette di acqua, luce e gas? Stiamo parlando di un desiderio diffuso tra tante persone alla ricerca di vantaggi che coinvolgano sia il fattore economico che quello etico di tutela all’ambiente. Per fortuna non mancano le possibilità per poter attivare da subito e con poco sforzo alcuni trucchi che non deluderanno sotto entrambi i punti di vista.
Trovare il modo per risparmiare energia è un processo in grado di regalare grosse soddisfazioni, infatti, il risparmio energetico contribuirà a migliorare l’ambiente e a ridurre le bollette. Attivare il risparmio energetico in casa propria è la scelta migliore che si possa fare.
In questo articolo vi proponiamo qualche spunto e consiglio pratico per aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi di risparmio.

Isolare le finestre


Il primo suggerimento è quello di riempire gli spazi vuoti presenti in finestre e porte, inserendo una striscia di metallo, gomma o silicone per evitare che l’aria esterna s’infiltri.

Installare doppi vetri


Installare finestre con doppi o tripli vetri, o doppi infissi, conviene. La coibentazione aumenterà in maniera esponenziale e riscaldare o raffreddare la casa sarà più veloce e meno dispendioso.

Isolare il tetto

Non dimenticate che per risparmiare su luce e gas è molto importante che la vostra casa abbia un isolamento professionale sul solaio. Esistono numerose soluzioni che permettono di isolare termicamente il proprio tetto. In generale una piccola controsoffittatura è in grado di creare una buona protezione che permetterà di risparmiare energia dal 20 al 30% su base annuale.

Il Cool Roof


In tema di isolamento termico: conoscevate il Cool Roof (letteralmente tetto freddo)? Ne abbiamo parlato qui.

Erogatore della doccia e rubinetti


Utile anche l’installazione di una doccia a basso flusso, tramite la sostituzione del vecchio erogatore con recenti modelli appositamente studiati, per ottenere un notevole risparmio idrico grazie la miscelazione del getto d’acqua con aria. In questo modo è subito possibile ridurre le quantità d’acqua consumata mentre, ad esempio, si usa la doccia.

Evitare il condizionatore se non necessario

Siamo fortunati a vivere in Italia dove le temperature sono miti per gran parte dell’anno. Nei mesi autunnali e primaverili, quando le temperature sono moderate, potrete aprire facilmente le porte e le finestre per ventilare la vostra casa risparmiano energia elettrica che andrebbe utilizzata per il condizionatore.

Installare lampade a basso consumo energetico


L’utilizzo di lampade a risparmio energetico rispetto le comuni lampadine ad incandescenza è un’ottima soluzione per risparmiare energia e soldi. Le lampade a risparmio energetico infatti consumano molta meno energia (anche meno di un quarto) ed hanno una vita molto più lunga.

Questi piccoli accorgimenti sono tra i molti possibili che vi aiuteranno a raggiungere ottimi livelli di risparmio energetico in casa.

Leggi anche:

Posted in Casa and tagged , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *