Sette trucchi per perdere peso

La vostra alimentazione è un disastro e non vi permette di perdere peso?
Se vi sentite frustrati, perché nonostante gli sforzi non riuscite proprio a dimagrire, questo articolo può darvi qualche consiglio.

Eliminare i chili in più è possibile. La verità è che non esiste una dieta perfetta da adottare, ma solo un corretto stile alimentare e consigli da seguire giorno per giorno.
Dimmicomefare.it ha raccolto sette semplici trucchetti utili ad introdurre nuove buone abitudini per perdere un po’ di peso.
Cerchiamo insomma di eliminare quella fastidiosa ed antiestetica pancetta, soprattutto perché la prova costume non è poi così lontana.

Affettare il cibo


È possibile ridurre l’assunzione di cibo ingannando il cervello. Proprio così: tagliando il cibo si ha la sensazione che stiamo mangiando di più perché la porzione sembra più grande. Alcuni ricercatori hanno scoperto che quando un pasto viene tagliato a fette si arriva a mangiare il 25% in meno.

Consumare cibi sottaceto


Consumare con discrezione cibi sottaceto può essere d’aiuto. Questi alimenti infatti contengono buone dosi di acido acetico, che contribuisce a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue. L’acido acetico inoltre aiuta a ridurre la quantità di insulina rilasciata nel corpo, mantenendo il valore stabile, e scongiura l’aumento di peso.
Esempi di verdure sottaceto: cavolo rosso, asparagi e cetrioli. Si consiglia di non assumerne più di 1-2 porzioni al giorno.

La zuppa


Una tazza di zuppa di verdure a pranzo o a cena è un pasto che sazia e riempie, apportando un basso contenuto calorico.
Evitate di mangiare in maniera troppo veloce e vorace: sorseggiando la minestra calda lentamente avrete modo di sentire quando lo stomaco sarà realmente pieno. Tenete però lontani i passati e le creme che hanno grassi e calorie in più.

Vino rosso…nel bicchiere giusto


In media il vino rosso contiene 25 calorie ogni 3 cl (centilitri). Quando si usa un bicchiere grande (grand balon) è facile consumare fino a 24 cl, che si traduce in 200 calorie in un solo brindisi. Meglio utilizzare un bicchiere alto e magro (flùte), in modo da ingerire circa 15 cl in meno e quindi solo 125 calorie.
Questo trucco non piacerà magari ai cultori del buon vino gustato nel giusto calice, ma permetterà di bere un bicchiere senza la preoccupazione di aver esagerato.

Cereali a colazione


A meno che la vostra dieta lo escluda mangiate cereali o pane integrale appena svegli. Questo tipo di colazione aiuta il programma di dimagrimento perché sazia la voglia di carboidrati nelle prime ore del giorno.

Il tè Rooibos


Qui abbiamo parlato dei benefici del tè verde, ma esistono molti altri tipi di tè ed infusi.
Il Rooibos è un tè rosso africano, ricavato dalle foglie dell’omonima pianta.
Senza caffeina, ricco di antiossidanti, dal gusto naturalmente dolce, aiuta a ridurre la sensazione di fame. Sostituite il vostro drink preferito con una tazza di tè freddo o caldo al giorno (senza aggiunta di zucchero o dolcificanti) ed assimilerete tantissime calorie in meno senza privarvi di questo piacevole e rilassante momento.

Lavarsi i denti subito dopo i pasti


E’ un consiglio che può sembrare strano, ma lavarsi i denti non appena finito un pasto invia il segnale al cervello che hai finito di mangiare, quindi limita il desiderio di un ulteriore spuntino.
Inoltre il forte sapore del dentifricio a menta aiuta a sopprimere l’appetito.

Avete altri consigli da suggerirci? Aggiungete un commento qui sotto!
Ricordate inoltre di dare uno sguardo al nostro vecchio articolo su come avere una dieta bilanciata.

Leggi anche:

Posted in Salute and tagged , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *