Come leggere il contatore elettronico

Il contatore elettronico rende precise e rapide le attività legate alla fornitura ed è uno strumento di comunicazione con il proprio fornitore di energia elettrica.
È disponibile per tutti i clienti di Enel Energia e, tramite un servizio di auto-lettura, l’utente mantiene sempre aggiornato lo stato dei consumi.
Basta consultare il contatore per prendere nota della singola lettura o delle 3 fasce (A3, A2, A1) per comunicarle, comodamente da casa, con le seguenti modalità:

  • nell’Area Riservata del sito www.enel.it;
  • al numero verde numero verde 800.900.860, attivo 24 ore su 24, 365 giorni l’anno;
  • inviando un sms al numero 320.2043860, digitando: LETTURA + NUMERO CLIENTE (che si trova in alto a destra sulla bolletta di Enel Energia) + i dati della lettura del contatore.
  • Le bollette vengono emesse ogni tre mesi e bisogna comunicare la lettura del contatore 10 giorni prima della fine di ogni trimestre.


    Come leggere il contatore elettronico.

    E’ necessario premere il pulsante fino a quando sul display non apparirà la lettura attuale, cioè: A3 LETTURA = 000000.
    Se, premendo ancora il pulsante, si evidenziano anche altre 2 letture (A2 LETTURA = 000000; A1 LETTURA = 000000), significa che il proprio contatore registra i consumi di 3 fasce orarie e bisogna quindi annotarle tutte.
    I dati da conoscere sono:

  • A1: è il consumo accumulato durante la fascia F1 ( Lunedì – Venerdì ore 08:00-19:00 )
  • A2: è il consumo accumulato durante la fascia F2 (Lunedì – Venerdì 07:00-08:00 e 19:00-23:00; Sabato 07:00-23:00)
  • A3: è il consumo accumulato durante la fascia F3 (Lunedì – Venerdì ore 23:00-07:00; Sabato 23:00-24:00; domenica e festivi).

  • E’ importante ricordare che in base alla tariffa scelta le informazioni sul display del contatore possono variare.

    Leggi anche:

    Posted in Casa, Elettronica and tagged , , , .

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *