Bollino di rinnovo della patente sbiadito o non leggibile: cosa fare

Quando la patente in formato tessera è scaduta viene rilasciato dalla Motorizzazione Civile, previa procedura di rinnovo con relativa visita medica, un apposito bollino adesivo che ne estende la validità. Tale bollino riporta la nuova data di scadenza. Basterà apporlo sul retro della patente per aggiornare il documento e renderlo nuovamente valido.

Non si legge più niente!

bollino-patente-sbiadito


Conservando la patente nel portafoglio e portadocumenti capita però che col tempo ciò che è stampato sul bollino diventa non più leggibile. Il bollino si rovina, tende a sbiadirsi, l’inchiostro viene via, e la nostra patente perde di validità.
Tale problema è bene noto alla Motorizzazione Civile che per questo rende molto semplice risolvere la questione.

Ottenere un nuovo bollino


Per ottenere un nuovo bollino da sostituire con quello non più leggibile basta chiamare il numero verde
800 23 23 23
e selezionare il tasto 1.
Si parlerà con un operatore. Basterà illustrare la problematica per ricevere a casa propria, a mezzo posta, il nuovo bollino. Il servizio è gratuito e non e previsto alcun costo per la spedizione. I tempi di consegna possono variare tra i 10 e i 20 giorni.

Come segnalata da alcuni lettori nei commenti dal 1 Gennaio 2015 le regole sono cambiate:
se il bollino della patente non è più leggibile occorrerà per forza richiedere il duplicato della patente alla Motorizzazione Civile!

Il nostro lettore Salvatore ci segnala nei commenti:

Buongiorno, stamattina l’annoiata signorina fa presente che nel caso di bollino di scadenza non più leggibile e nel caso si guidi in Italia non è necessario richiedere duplicati.
E’ necessario solo se si guida all’Estero o nel caso la patente debba essere utilizzata come documento di riconoscimento.
Mentre il bolline che riporta la residenza non viene più prodotto.

L’articolo ti è stato utile?

Se questo post ti è stato utile regalaci un Mi Piace e resta in contatto con noi!

Leggi anche:

Posted in Pratiche e pagamenti and tagged , , , , .

8 Comments

  1. Temo le cose siano cambiate: a quanto pare da gennaio 2015 non è più possibile richiedere il bollino sostitutivo ma è necessario chiedere una nuova patente alla Motorizzazione.
    Almeno, così mi è stato detto dalla annoiatissima signorina del centralino….

    Saluti,
    RB

  2. Grazie della segnalazione Roberto.
    Approfondisco la questione ed aggiorno l’articolo.

  3. Dovreste aggiornare il portale… se il semplice bollino era gratuito, ora mi dicono che devo rinnovare la patente… insomma sempre a discapito del consumatore… ma che Czz.

  4. Buongiorno, stamattina l’annoiata signorina fa presente che nel caso di bollino di scadenza non più leggibile e nel caso si guidi in Italia non è necessario richiedere duplicati.
    E’ necessario solo se si guida all’Estero o nel caso la patente debba essere utilizzata come documento di riconoscimento.
    Mentre il bolline che riporta la residenza non viene più prodotto.

  5. Grazie della segnalazione Salvatore!
    Cerco fonti su internet e provvedo ad aggiornare l’articolo.

  6. Denuncia di smarrimento e procedure in automatico di rinnovo bypassano la spesa del rinnovo tolte le spese della denuncia e della foto nuova

  7. Siamo sicuri che non sia necessario il duplicato? Perchè sul sito della motorizzazione riporta che bisogna richiederne il duplicato in caso di non leggibilità della data di scadenza, più precisamente (deve intendersi deteriorata la patente quando non sia identificabile uno solo dei seguenti elementi: numero del documento, dati anagrafici, data di scadenza, foto del titolare). Vi riporto il link: http://www.motorizzazioneroma.it/sportcond8.php

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *