Comprare uno smartphone Android con tastiera fisica qwerty in Italia

Te lo dico sin da subito, perché non voglio creare false illusioni. Arrenditi.
Se sei alla ricerca di uno smartphone con sistema operativo Android dalle prestazioni decenti ma con tastiera fisica qwerty, specialmente in Italia, non hai troppe speranze.
Anche se forse una piccola alternativa c’è.
Vediamola insieme.

Perché la tastiera fisica

Il touch ha fatto passi da gigante. La sensibilità e la capacità di autocorrezione di molte soft keyboard sono diventate eccezionali. Ma scrivere un testo lungo può risultare comunque snervante.
Non c’è storia tra la velocità di scrittura permessa da una tastiera fisica ed una virtuale.
Le campagne di marketing, le mode, la costante rincorsa all’ultimo modello ti hanno convinto del contrario, che schiacciare dei tasti veri è tecnologicamente uguale a fare un passo indietro.
Ma oggettivamente non è così.
Scrivere su un iPad non è scrivere su una tastiera per PC. Ed allo stesso modo i telefoni con keyboard incorporata regalano alla lunga un’esperienza di scrittura molto migliore.
Nella categoria tablet se ne sono accorti da tempo se ci pensi. La linea Surface di Microsoft ne è l’esempio lampante.
Il touch va bene per navigare comodamente seduti sul divano.
Ma se devi lavorare, scrivere ed elaborare testi lunghi, le tue dita devono poggiarsi su qualcosa di concreto e diverso rispetto lo schermo lucido di un dispositivo portatile.
Forse sacrificherai qualcosa in dimensioni e peso.
Ma non credo sia comune preoccupazione guardando quanto fanno furore sul mercato gli ultimi modelli con schermi a 5/6 pollici…

Smartphone con tastiera qwerty

OK, ma esistono ancora smartphone con tastiera qwerty integrata?
Sì, qualcosa c’è. Peccato che in Italia il panorama sia disastroso.
Teoricamente o compri Blackberry o ti butti su qualche modello vecchissimo equipaggiato con Android. O qualche altro dispositivo (ancor più vecchio) con sistema proprietario.
Se ti fai un giro su Amazon te ne rendi subito conto.

Vecchi Android

Stiamo parlando di rimanenze di magazzino, modelli obsoleti di circa 5/6 anni fa. Ci installi a giusto Whatsapp o ti ritrovi bombardato da messaggi che ti avvisano che la memoria interna è esaurita.
Ad esempio l’Alcatel OT-980 Android 2.1 GSM -HSDPA – schermo touchscreen TFT da 2,8 pollici, 2 MP, Bluetooth, Wi-Fi, GPS, QWERTY-BLACK.

Comprare usato all’estero

E se vuoi qualche modello più recente con un processore almeno decente, diciamo un dual-core? Niente di niente qui da noi.
Potresti rivolgerti però al mercato anglosassone, che sembra essere un poco (ma neanche tanto), orientato alle tastiere fisiche.
Ci sono dei modelli, a quando scrivo, ancora decenti:

– Motorola Droid 4
– LG Optimus F3Q

Cerca su Ebay o Amazon, negli Stati Uniti o in UK. Ma fai attenzione. Bada che il cellulare sia segnalato come sbloccato.
La maggior parte dei dispositivi distribuiti in questi paesi proviene da contratti. Gli apparati sono legati all’operatore della SIM e rischiano di non funzionare con le nostre schede. Assicurati che il venditore segnali lo smarphone come libero da tale restrizione. Per farlo è necessario immettere in un menu nascosto un codice legato all’IMEI del telefono. Se questo non è stato fatto meglio non azzardare l’acquisto.

La vera alternativa: una tastiera bluetooth

Se eri alla ricerca di un bello smartphone Android con tastiera fisica ti sentirai sicuramente avvilito a questo punto. Lo era anche io dopo una recente analoga ricerca.
La vera soluzione è secondo me la seguente:
punta al tuo smartphone Android di fascia medio/alta, con tastiera virtuale, e decidi di corredalo con l’accessorio giusto: una tastiera fisica bluetooth, magari integrata nella cover.
Yeah, esatto. In commercio esistono anche interessanti custodie che all’interno nascondono una tastiera vera.
android-tastiera-fisica-qwerty
Ti elenco un paio di opportunità, magari c’è quella giusta per il tuo smartphone:
Perixx PERIBOARD-805L, Tastiera bluetooth pieghevole – 160x96x17mm – Magnetic Foldable Design – Compatibile con Nexus – Galaxy Tab – Note – Nero – Layout QWERTY English

MEMTEQ® Tastiera Bluetooth 3,0 Wireless Keyboard QWERTY con Batteria Ricaricabile per Android, IOS, Windows, Cellulare, Tablet, iPad, iPhone, Samsung, ecc.

Andoer 3 in 1 multifunzionale 2.4G Mini QWERTY wireless tastiera/Keyboard + mouse + touchpad per Notebook/ PC /Android TV Box/ HTPC / IPTV (nero)

Tastiere qwerty slide per iPhone

Considera inoltre che se non disprezzi il mondo Apple anche qui ci sono dei dispositivi carini che fanno al caso:
Tastiera Slide QWERTY per IPhone 4 e 4s

Tastiera Bluetooth – disposizione Qwerty ultra-sottile ricaricabile 250 mAh batteria per 11,94 cm iPhone 6 – Nero

Non ti resta che buttarti nella ricerca della tua cover con tastiera integrata.
L’hai trovata? Magari anche provata? Come ti sei trovato?
Commenta in fondo l’articolo e condividi il tuo parere.

L’articolo ti è stato utile?
Regalaci un Mi Piace, facci crescere e resta aggiornato sui nostri nuovi ed interessanti articoli.

share=”false”>

 

Leggi anche:

Posted in Android, Telefonia and tagged , , .