Installare Picasa su Linux Ubuntu

È già da Aprile 2012 che Google annunciava il ritiro del supporto Linux a Picasa, il suo famoso visualizzatore e gestore di foto.
“Poco male” qualche purista del pinguino avrà pensato all’epoca dato che proprio Picasa in veste Linux non era distribuito come binario appositamente sviluppato per il nostro amato sistema libero.
Come qualcuno ha fatto notare nei commenti a questo articolo inerente il caso l’esecuzione del programma era permessa solo grazie a Wine, l’emulatore che permettere il funzionamento di software sviluppato per sistemi Microsoft Windows all’interno di Linux stesso.


picasa-linux

OK, la domanda sorge a questo punto spontanea:
se oggi voglio utilizzare Picasa su Linux posso continuare a farlo tramite Wine?
Certo che sì! 🙂

Installare Picasa su Ubuntu

In generale Picasa potrà essere avviato con l’ausilio di Wine su ogni distribuzione.
Ti basterà installare Wine e Winetricks dal tuo gestore pacchetti, scaricare il file di installazione dell’ultima versione di Picasa (al momento in cui scrivo siamo fermi alla 3.9) e lanciarla tramite l’emulatore.

Vediamo i passaggi necessari per fare tutto ciò su Linux Ubuntu:
1. installa i pacchetti wine e winetricks digitando da terminale
sudo apt-get install wine winetricks

2. già che ti trovi nel terminale scarica direttamente nella tua cartella home l’installatore di Picasa per Windows:
cd ~/ && wget http://dl.google.com/picasa/picasa39-setup.exe

3. lancia l’installazione tramite Wine:
wine ~/picasa39-setup.exe

A questo punto procedi con l’installazione e goditi Picasa sul tuo sistema Linux.

Alternative open source a Picasa

Google Picasa non è open source. E come abbiamo appena visto non gira nativamente su Linux.
Esiste però qualche alternativa per visualizzare, archiviare ed organizzare foto e scatti sul pinguino.

Hai provato F-Spot.
È un programma per molti aspetti simile a Picasa, anche se l’interfaccia è un po’ vecchiotta.
Permette la scansione di foto ed immagini in tutte le cartella dell’hard disk e la loro catalogazione anche tramite l’utilizzo di tag.
F-Spot è un'alternativa open source a Picasa di Google.

Se cerchi qualcosa di più veloce, aggiornato e recente c’è Shotwell, il visualizzatore ufficile di GNOME3.
Shotwell è un'alternativa open source a Picasa di Google.

Dai uno sguardo qui se cerchi un elenco di alternative a Picasa su Linux.

Leggi anche:

Posted in Linux and tagged , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *