Come togliere l’odore di aglio e cipolla dalle mani dopo aver cucinato?

Un piccolo trucco che vi permetterà di eliminare il cattivo odore di aromi, aglio o cipolla che rimane sulle mani dopo aver cucinato.

Bisogna attrezzarsi con un oggetto abbastanza grosso in acciaio inox: può andar bene un mestolo, lo stesso lavello della cucina o la lama di un coltello (attenzione però! 😉 ). In commercio esistono anche delle apposite saponette che servono alla scopo.


Per disfarsi del cattivo odore basta strofinare le mani con l’oggetto in acciaio sotto un getto d’acqua per una trentina di secondi. Vedrete che al termine dell’operazione ogni residuo sarà solo un lontano ricordo!

Come è possibile tutto ciò? Perché sotto l’acqua corrente, quindi in carenza di ossigeno, i composti contenenti lo zolfo di aglio e cipolla sono in grado di trasferirsi dalla pelle al metallo (non protetto da una patina di ossido che di solito lo ricopre), per poi venire lavati via.
Se siete curiosi date uno sguardo a questo articolo che vi farà capire più nel dettaglio la chimica… di certi odori!

Leggi anche:

Posted in Trucchi per ogni giorno and tagged , , , , .

One Comment

  1. uàààà!
    da oggi mai più senza! la birra, s’intende…
    utile ‘sta cosa eu!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *